Vantaggi e convenienza del Noleggio a Lungo Termine

Il Noleggio a Lungo Termine è la soluzione ideale per una mobilità senza pensieri, con la quale si prende in locazione un veicolo per un periodo di tempo che va generalmente da un minimo di 12 fino a un massimo di 72 mesi, risparmiando in tempo e costi di gestione. A fronte del pagamento di un canone mensile fisso,  il cliente potrà disporre di un veicolo nuovo in costante stato di efficienza, senza farsi carico degli oneri gestionaliamministrativi e di manutenzione legati alla proprietà del mezzo. Al termine del periodo di noleggio sottoscritto nel contratto, è possibile che: il veicolo venga restituito alla società di noleggio con o senza rinnovo del contratto con nuovo veicolo; il contratto venga prorogato oltre la scadenza per una durata da definire; il cliente acquisti direttamente il veicolo (o segnali altra persona interessata all’acquisto).

Un veicolo può essere acquisito anche con la formula del leasing, ma rispetto al noleggio il costo dei servizi può essere molto oneroso e può incrementarsi nel tempo. Inoltre, difficilmente il «singolo» riesce a negoziare i prezzi assicurativi e manutentivi e spesso, in caso di fermo auto, il «singolo» deve affrontare rapidamente con più soggetti i disagi che ne derivano.

Noleggio a Lungo Termine, quali sono i vantaggi?

Il Noleggio a Lungo Termine conviene non solo alle aziende che gestiscono un parco veicoli, ma anche a professionisti e privati. Questi i principali benefici, economici, operativi e gestionali, per chi sceglie questa soluzione:

– Costi certi: nessuna necessità di investire decine di migliaia di Euro, ma solo un canone mensile fisso;

Il canone unico mensile comprende:

  • locazione di qualsiasi mezzo;
  • Messa su strada, immatricolazione e bollo;
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria, revisione ed eventuali richiami tecnici;
  • Copertura assicurativa completa (R.C. Auto, Incendio/Furto, Danni accidentali/Kasko);

– Si possono inoltre richiedere servizi aggiuntivi quali:

  • servizio pneumatici (fornitura pneumatici termici, con stoccaggio stagionale e montaggio/smontaggio due volte l’anno come da normativa);
  • veicolo sostitutivo (concessione di un’auto sostitutiva a fronte di un fermo macchina superiore a 8 ore);
  • polizza assicurativa integrata (PAI), ossia un’assicurazione contro gli infortuni personali a protezione del conducente dell’auto;
  • carta carburante DKV, con la quale si può accedere a un network di oltre 6.000 stazioni di rifornimento su tutto il territorio nazionale, comprese le pompe bianche. Su ogni carta è riportato il numero di targa, per cui il cliente riceve una fattura unica a fine mese, accompagnata da un report riepilogativo per ogni auto circolante.

– Ulteriori vantaggi:

  • Nessuna segnalazione alla Banca d’Italia o alla centrale rischi finanziari: il Noleggio a Lungo Termine, a differenza del leasing, non è inquadrato come operazione finanziaria;
  • Unico punto di contatto per qualsiasi esigenza: poter contare su un team di professionisti in grado di assicurare una mobilità sicura, efficiente e attenta ai nuovi trend di mercato;
  • Reportistica dettagliata e trasparente: possibilità di accedere ai servizi e alle pratiche attraverso sito e APP;
  • Una rete al tuo servizio: network capillare di centri di assistenza convenzionati. Assistenza e soccorso stradale 24 ore su 24 operativo 365 giorni all’anno.

Agevolazioni Fiscali

Il contratto di Noleggio, come anche quello di Leasing, è un contratto atipico, cioè non disciplinato espressamente dal Codice civile, che viene assimilato al contratto di locazione di beni mobili. L’articolo 164 del TUIR ne disciplina le varie percentuali di deducibilità

Nel caso di un noleggio strumentale, quando cioè l’attività d’impresa non potrebbe essere esercitata senza l’uso del veicolo stesso (ad esempio, le auto per le autoscuole o per le imprese di noleggio) e per gli autocarri, la deducibilità delle spese ai fini della determinazione dei redditi è totale, cioè l’impresa può dedurre il 100% dei costi.

Invece per le autovetture non utilizzate esclusivamente come beni strumentali da imprese e professionisti, la percentuale di deducibilità del costo è del 20% (costo massimo riconosciuto fiscalmente di €18.075,99) o dell’80% per gli agenti e rappresentanti di commercio (costo massimo riconosciuto fiscalmente di €25.822,84).

Per il Noleggio a Lungo Termine la deducibilità parte da €723,04 euro annui (è il 20% del costo massimo fiscale di €3.615,20). Per gli agenti e rappresentanti di commercio il beneficio aumenta fino all’80% con un limite aumentato a €5.164,57. La deducibilità è del 70%, senza limiti di importo, se l’auto viene assegnata ad uso promiscuo a un dipendente. Il canone è completamente deducibile per i veicoli strumentali.

Un’importante precisazione deve essere fatta in merito ai servizi collegati alla gestione del mezzo in locazione e inclusi nel canone, quali ad esempio la manutenzione ordinaria. Il limite annuo di deducibilità si intende connesso alla sola quota del canone che si riferisce alla disponibilità del mezzo (c.d. canone finanziario) e non alle prestazioni accessorie (c.d. canone servizi).

Ai fini IVA, in linea generale, la detrazione sui costi d’acquisizione e sulle spese d’esercizio, spetta al 100% per i veicoli ad uso esclusivo aziendale e per gli autocarri mentre spetta al 40% per i veicoli ad uso aziendale non specifico oppure assegnati ai dipendenti con benefit in busta paga (detrazione iva al 100% se il benefit è addebitato con fattura al dipendente).

Come possiamo aiutarti?

Fissa un appuntamento con noi e scopri i vantaggi che ti offriamo.

Stai pensando al Noleggio a Lungo Termine?